:cinema:

Animazioni polacche al Polski Kot

9 Novembre 2012     ore: 21h00
Aperitivo a partire dalle 19h00

è” – in collaborazione con Polski Kot –  presenta l’antologia di animazioni polacche.

Dopo l’incontro con la scuola polacca del manifesto teatrale e quella coi cartoni animati russi contemporanei, proponiamo allo spettatore torinese un altro incontro con l’arte grafica e con il cinema d’autore. La Scuola Polacca di Animazione, che da oltre 50 anni viene sistematicamente riconosciuta a livello internazionale, è una delle realtà che più ha contribuito alla diffusione dell’arte polacca al mondo.

Ritorneremo al secolo scorso per ri-scoprire una splendida catena di forme e tecniche usate dai filmmaker polacchi nella loro narrazione allegorica, satirica e ironica, forse, come rimedio all’assurdità dell’epoca in cui si è ritrovata ad operare. Un’epoca in cui le animazioni create al computer non esistevano ancora, ma nella quale la ricerca di nuovi mezzi di espressione ha potuto rivelarsi particolarmente interessante.

Vedremo alcune delle opere più conosciute di autori indipendenti come Giersz, Szczechura, Kijowicz, Rybczyński e Dumała e conosceremo alcuni di coloro che hanno elevato nuove tecniche di animazione digitale fino al riconoscimento dell’eccellenza dei premi Oscar.

Polski Kot
via Massena, 19
Torino

|

“è” – in collaboration with Polski Kot – presents an anthology of Polish animation.

After meeting with the Polish school of poster theatrical cartoons and one with the contemporary Russian organized by Polski Kot, we present another meeting with the graphic art and author cinema. The Polish School of Animation, which for over 50 years has been systematically recognized internationally, is a reality that has most contributed to the spread of Polish art in the world.

We will go back to the last century to re-discover a beautiful chain of forms and techniques used by Polish filmmakers in their allegorical narrative, satirical and ironic, perhaps, as a remedy to the absurdity of the era in which they found themselves to create. An era in which computer-generated animations did not exist, but in which the search for new means of expression has been particularly interesting.

We will see some works of the best known animators such as Giersz, Szczechura, Kijowicz, Rybczynski and Dumała and get to know some of those who have raised new digital animation techniques to the recognition of the excellence of the Oscars.

Polski Kot
via Massena , 19
turin

Annunci